Vendita pompe per vuoto rotative a secco

Questa famiglia di pompe è costruita su un corpo cilindrico nel quale ruota, in posizione eccentrica, un rotore provvisto di scanalature, all’interno delle quali sono libere di scorrere delle palette. Durante la rotazione, per effetto della forza centrifuga, le palette vengono spinte a contatto con il corpo, creando così degli spazi chiusi che aumentano progressivamente il volume, richiamando aria dal recipiente da evacuare ed espellendola dal condotto di scarico.

Le pompe rotative a palette operano quindi secondo il seguente principio: il volume operativo della pompa aumenta da zero fino ad un valore massimo, aspirando aria dall’esterno, quindi questo volume viene isolato e rimpicciolito progressivamente, in modo da spingere l’aria verso l’esterno attraverso il condotto di scarico. Le pompe a secco possono lavorare, in servizio continuo, sia a pressione atmosferica, sia al massimo vuoto, senza nessun problema.

Al contrario non possono essere impiegate, se non con speciali filtri, quando l’aria aspirata è umida o contiene tracce di olio od altri liquidi. La manutenzione è estremamente semplice e limitata alla sostituzione delle palette ed alla pulizia dei filtri.

Pompe per vuoto rotative a secco

Campi di utilizzo

I principali settori di impiego sono:

  • movimentazione con ventose
  • macchine automatiche per l’imballaggio o il confezionamento
  • macchine per la lavorazione del legno
  • presse per il legno
  • presse per materie plastiche
  • macchine contabanconote