Gruppi di aspirazione per macchine flow-pack

In questa fotografia vedete il nostro collega Mauro terminare il collaudo di gruppi di aspirazione per settore alimentare: nel caso specifico, ciascuno di questi 30 aspiratori viene affiancato ad una macchina automatica flow-pack che insacchetta insalata, eliminando l’aria superflua dal sacchetto prima che questo venga saldato.

La confezione in flowpack è una tipologia di confezioni per prodotti alimentari in materiale plastico confezionato con l’ausilio di una macchina confezionatrice in orizzontale. Oltre alle confezionatrici flowpack orizzontali, esistono macchine flowpack a flusso verticale adatte al confezionamento di polveri (farina, zucchero, cemento…), materiali granulari (pasta, riso, verdure surgelate, pellet combustibili, terriccio…) e liquidi (un caso particolare è rappresentato dalle confezioni tipo “brick” per latte e succhi di frutta).
La pellicola, comunemente detta “film”, viene disposta in modo tale da circondare il prodotto; un saldatore continuo (tipicamente posto sul lato inferiore nelle macchine orizzontali) salda le due estremità longitudinali del foglio, e una testa (o una doppia testa) saldante trasversale salda simultaneamente la coda di un prodotto e la testa del successivo. Contestualmente o successivamente alla saldatura avviene il taglio e la divisione dei singoli incarti. (Fonte Wikipedia)

Gli aspiratori hanno un filtro di sicurezza, di dimensioni ridotte e generiche caratteristiche tecniche.

Altri dati tecnici:

  • 210 mbar di depressione
  • 340 mc/h di portata
  • 3 kw di potenza nominale